NOTIZIE ED ALLERTE METEO

Di seguito potete leggere le notizie e le allerte meteo a Ronchi dei Legionari.


Editoriale luglio 2021
Data: 07/08/2021
 
Tabella riassuntiva di Luglio 2021  + confronto con Luglio 2020 e la media 1991/2020
 
Siamo nel cuore dell’estate e la prima decade del mese vede il passaggio di due distinti fronti Atlantici attraversare la regione tra il giorno 4 ed il giorno 5 dispensando un accumulo totale davvero cospicuo pari a 88,4mm; questo episodio di pioggia, davvero notevole, è stato superiore addirittura al totale medio che dovrebbe cadere nell’arco di tutto il mese. Venivamo da un periodo alquanto secco e nell’arco di appena 24/36 ore abbiamo colmato il deficit mensile, il che la dice lunga sull’estremizzazione degli eventi che oramai si perpetua con una certa regolarità nell’ultimo ventennio. Dal punto di vista termico invece, non avendo beneficiato di  un netto ricambio delle masse d’aria al suolo, i valori termici hanno ripreso così a salire rapidamente, supportati anche da una nuova intrusione del famigerato Gobbo di Algeri; da questa situazione configurativa si andava profilando la seconda ondata di calore di questa stagione estiva, per fortuna di breve durata, che però ha fatto registrare  una temperatura massima di 35°C nella giornata dell’8 luglio e dove alla mezzanotte dello stesso giorno si registravano ancora la bellezza di 28 gradi, che abbinati ad un tasso di umidità nell’aria al 65%,  portavano un heat index (indice di calore) pari a 29,9°. Successivamente il passaggio di un moderato fronte Atlantico nella notte tra il 13 e 14, dispensando piogge e temporali specie nel comprensorio Monfalconese, ha scaricato l’atmosfera portando sino a fine seconda decade un clima più gradevole e a tratti variabile con un pò di bora nei bassi strati. La terza decade mensile vede una linea di confine proprio nelle regioni del nord interessati sia dall’anticiclone caldo sia dal passaggio delle code delle perturbazioni Atlantiche che di tanto in tanto riescono a lambire pure la nostra regione nelle giornate dal 26 al 28 con fenomeni comunque molto localizzati e qualche temporale con forti colpi di vento. Fine periodo con più stabilità e valori termici nuovamente in aumento. Riassumendo è stato un luglio caldo ma senza eccessi, le temperature massime sono salite quasi sempre sopra i 30 gradi, ben 24 volte, ma senza raggiungere punte estreme. Di contro invece è piovuto maggiormente di quanto dovrebbe esser la media ma concentrati nella prima parte del mese con l'episodio già citato, per un totale di 128,8 mm. La media di luglio è di 82,8 mm quindi si è registrato un +45% quest'anno nonostante i giorni di pioggia siano risultati inferiori con la media: 5 gg contro gli 6,9 gg della norma. La ripartizione tra giornate serene, nuvolose e con cielo coperto è risultata in linea con il trentennio precedente.  Notti tropicali invece in forte crescita rispetto al passato, ben 17 nel corso del mese, soprattutto nella seconda parte. 
 
 
 
 
Andamento temperature medie giornaliere (barre rosa) Luglio 2021
Temperature minime linea blu e massime linea rossa,
Linea gialla: media ultimi 30 anni
 
Prima parte di luglio con temperature sopra la media e dove si è raggiunta la massima del mese con 35,0 gradi il giorno 8. L'unica fase un pò più fresca è arrivata a metà mese con qualche giorno sottomedia, l'apice il giorno 16 con soli 21,4° di media: –3,0° rispetto al periodo 1991/2020. Ultima parte di luglio invece molto calda e costantemente sopra la media tra i 2/3 gradi con massime quasi sempre sopra i 32 gradi.
 
 
 
 
Andamento giornaliero delle piogge di Luglio 2021 (barre bianche).
Linea blu: andamento progressivo delle piogge in questo Luglio 2021
confronto la media trentennale 1991/2020 (sfondo azzurro)
 
 
L'episodio più importante del mese è arrivato il giorno 4 con ben 87,6 mm di pioggia caduti nelle 24 ore, che già da solo va a superare il valore medio mensile del trentennio. Come si può vedere dal grafico fino a metà luglio l'andamento delle piogge di questo 2021 è risultato ben superiore con la media trentennale nonostante nella seconda parte sia piovuto pochissimo tanto che a fine mese addirittura abbiamo chiuso questo 2021 con un surplus idrico di 46 millimetri, pari al 40% in più.
 
 
 
 
 
ciao, ciao...




 Postato il 01/10/2015  |  Invia ad un amico  |  Visite: 238546  | 
123