MEN¨ VISTA / RICERCA

Notizie / pagina
Ordina i risultati per
Testo da ricercare

NOTIZIE ED ALLERTE METEO

Di seguito potete leggere le notizie e le allerte meteo a Ronchi dei Legionari.


Informazioni di servizio!
Data: 19/05/2022
Buongiorno, come avete già notato l'ultima immagine aggiornata risale alle ore 00.40 di questa notte, stiamo lavorando per verificare l'anomalia alla stessa e ci auguriamo quanto prima di ripristinarla, scusateci per il disagio...!
Cronaca meteo...!
Data: 14/05/2022
 
Caldo estivo anomalo e primo trentello superato...!
 
Nell'articolo del giorno 10 scorso avevo ipotizzato come nel corso di questo weekend ci fossero stati i presupposti per raggiungere ed in qualche caso magari superare localmente la soglia dei primi 30° stagionali; ebbene si oggi 14 maggio 2022 nel comprensorio Monfalconese è stata varcata tale soglia nelle località di Ronchi dei Legionari e San Canzian d'Isonzo rispettivamente con 30,3° e 30,4° registrate da stazioni amatoriali mentre Fogliano-Redipuglia 30,3 fonte P.C.R. A seguire le altre stazioni locali sempre fonte P.C.R. di Monfalcone Pluvio con i suoi 29,4° e Doberdò con 28,4°. Qui sotto la grafica aggiornata con tutte le date anno per anno e dove troviamo un ex aequo raggiunto nel 1997 ma con un valore nettamente superiore di ben 33,3°...!!!
 
clicca su immagine per ingrandire
 
 
 
ciao, ciao...
Osservazioni climatiche...!
Data: 10/05/2022
 
Prima fase calda di stagione... a quando i primi 30°???
 
L'alta pressione africana, oramai sempre più invadente in tutte le stagioni, è diventata ordinaria amministrazione pure in maggio. A partire da domani sino alle porte del prossimo weekend ci aspettano giornate soleggiate e temperature in ulteriore lieve rialzo sino ad avvicinarsi ai primi 30° e chissà, magari localmente in qualche località delle aree più interne, verranno pure superati...! Nell'ultimo trentennio la media generale ci porta alla giornata del 4 giugno in cui si raggiungono mediamente i primi 30° della stagione ma come riportato dal grafico qui sotto si possono notare anche come i record precoci del 2018 e 2012 rispettivamente nelle giornate del 20 e 28 aprile siano ancora inattaccabili.  Ormai la prima onda calda estiva è solita presentarsi nella seconda quindicina di maggio e non, come una volta, nella prima quindicina di giugno. 
 
CLICCA SU IMMAGINE PER INGRANDIRE
 
 
 
 
ciao, ciao...
Editoriale aprile 2022
Data: 06/05/2022
 
Tabella riassuntiva di Aprile 2022  + confronto con aprile 2021 e la media 1991/2020
 
Prima decade del secondo mese primaverile che ha visto anomalie termiche negative tra i 2/3 gradi con un inizio instabile e qualche pioggia seguito dal  ripristino delle belle giornate e valori massimi in lieve graduale ripresa mentre  le minime notturne sono rimaste piuttosto frizzanti causa il persistere delle correnti fredde provenienti da Balcani. Da segnalare nella giornata di sabato 9 l’ingresso in regione di un portentoso fronte freddo con annesso piogge intense e temporali  con marcata e netta riduzione termica tant’è che nel tardo pomeriggio attorno alle ore 18:30, nel clou dell’evento, si è avuta la minima della giornata con appena 4,1° con forti raffiche di tramontana e poi di bora e dove per circa un’oretta  tra la pioggia molto intensa si materializzavano degli splatters, pioggia mista a neve. Successivamente per tutta la seconda decade un regime anticiclonico sull’Europa centro-settentrionale ed occidentale ha favorito inizialmente un tempo piu stabile con valori termici in netta ripresa e quasi in linea con le medie del periodo;  in una seconda fase un debole fronte in arrivo dall’Europa settentrionale ha rimescolato la massa d’aria preesistente provocando a macchia di leopardo una certa instabilità e qualche rovescio locale ma nulla più, ma nello stesso tempo un cospicuo rinforzo dei venti di bora specie sulla costa con raffiche nel Monfalconese tra i 50/70 km/h. Le temperature hanno subito di conseguenza un netto ridimensionamento tanto da portarsi ben al di sotto dei 20° e minime tra i 5/7°. A partire dalle giornata del 22, causa l’arretramento dei massimi pressori molto più ad occidente, si avvia una fase più dinamica con l’arrivo di alcuni fronti sia mediterranei che oceanici con piogge moderate e qualche isolato temporale. Fine periodo con tempo più stabile e temperature in ripresa con valori in linea o appena poco sopra le medie dell’ultimo trentennio. Riassumendo è stato un aprile con caratteristiche tipicamente primaverili quello di quest'anno con l'alternanza di tante giornate di sole con altrettante con cielo prevalentemente coperto. La temperatura è rimasta più bassa della norma di quasi un grado con un totale di 8 giornate con massime sopra i 20 gradi mentre per il secondo anno consecutivo invece non si è andati sopra i 25 gradi. E' piovuto un pò di meno rispetto alla norma: 74,4 mm. quest'anno contro 84,0 mm. del periodo 1991/2020. L'anno scorso, nonostante i giorni di pioggia furono quasi uguali, caddero il doppio dei millimetri di pioggia rispetto a quest'anno. 
 
 
 
 
Andamento temperature medie giornaliere (barre oro) Aprile 2022
Temperature minime linea blu e massime linea rossa,
Linea viola: media ultimi 30 anni
 
Aprile complessivamente piuttosto fresco soprattutto nella prima decade e all'inizio della terza decade. Unico periodo caldo seppur di soli 4 giorni a metà mese. Minima del mese il giorno 10 con soli +0,8° mentre la massima il 30 con +23,9°.
 
 
 
 
Andamento giornaliero delle piogge di Aprile 2022 (barre bianche).
Linea blu: andamento progressivo delle piogge in questo Aprile 2022
confronto la media trentennale 1991/2020 (sfondo azzurro)
 
Se si eccettua l'episodio del giorno 9 con ben 30,2mm, dove risulterà il più piovoso del mese, la maggior parte delle precipitazioni si sono concentrate in terza decade. Alla fine il gap confronto la media risulterà solamente inferiore del 10% circa ma questo non significa nulla visto che da troppo tempo vengono a mancare le vere perturbazioni atlantiche costanti ed incisive più che mai in questo periodo dell'anno.  
 
 
 
 
ciao, ciao...
Osservazioni climatiche...!
Data: 03/05/2022
 
Aprile 2022: anomalie temperature medie in Europa
 
Due terzi di questa primavera 2022 ha sperimentato anomalie termiche medie negative su buona parte del comparto Europeo; come si evince dalla mappa sottostante, se si eccettua proprio l'estrema area sud occidentale della Russia compresa l'Ucraina con valori tra gli 1-2° sopramedia e le zone del regno Unito sino all'Islanda con valori un pò meno pronunciati, si nota una prevalenza ai colori blu/celesti che stanno a significare temperature medie inferiori alla norma. L'area maggiormente interessata comprende buona parte della Russia ed i vicini Balcani mentre più localizzate alcune zone della Spagna; la cittadina di Ronchi dei Legionari ha registrato una media di 12,7° risultando sette decimi inferiore alle medie dell'ultimo trentennio 1991/2010. Vedremo maggio, l'ultimo mese primaverile che piega prenderà anche se si avverte, dalle prime proiezioni a lungo temine, un primo assaggio simil estivo a partire da metà mese...vedremo!!! 
 
 
 
ciao, ciao...
     Pagina di  54    




 Postato il 01/10/2015  |  Invia ad un amico  |  Visite: 288111  | 
123