NOTIZIE ED ALLERTE METEO

Di seguito potete leggere le notizie e le allerte meteo a Ronchi dei Legionari.


Osservazioni climatiche...!
Data: 23/07/2020

Caldo Africano in vista??? Chiediamolo all'ITCZ...

Un buon parametro per cercare di capire le mosse dell'alta pressione africana è l'ormai famoso ITCZ (InterTropical Convergence Zone). Si tratta della zona di convergenza intertropicale situata mediamente sull'equatore. Questa ipotetica linea, chiamata anche equatore climatico, fluttua a nord e a sud a seconda delle stagioni. I suoi movimenti determinano anche lo spostamento verso sud o nord delle alte pressioni subtropicali (che si estendono immediatamente a nord e a sud della ITCZ), determinando così un forte influsso anche sul tempo di casa nostra. Una maggior estroflessione dell'ITCZ verso nord facilita le rimonte dell'alta pressione Africana verso il Bacino del Mediterraneo e l'Italia. Di conseguenza, in estate, questo parametro diventa fondamentale per la previsione di una possibile risalita del famigerato "Gobbo". In base all'ultimo aggiornamento della seconda decade di luglio si può notare la linea nera che rappresenta la sua altezza media, la sua linea rossa ( posizione che rappresenta il periodo che va dal 10 al 20 luglio ) determini una maggiore risalita verso nord di questo valore specie nei settori centro-orientali del continente Africano; da ciò si può dedurre una maggiore propensione della risalita dell'alta pressione tropicale verso le nazioni più a est del Mediterraneo e vicina Russia. Sinora il bacino centrale del Mediterraneo, con annesso il nostro bel Paese, ha visto nella sua prima parte della stagione estiva prevalere il tanto famigerato anticiclone delle Azzorre, indiscusso protagonista delle vecchie estati anni '70/'80 e di tanto in tanto con fresche e veloci incursioni delle correnti Atlantiche, facendo si che i valori medi registrati fin qui si sono mantenuti in linea o addirittura in certe zone leggermente sotto le medie storiche di riferimento 1981/2010. Concludendo il rischio di forti invasioni bollenti dal continente Africano per i prossimi 10 giorni è limitato ma ci sono altri segnali a più lunga gittata che fanno presagire un inizio del mese di Agosto rovente, staremo a vedere con il prossimo aggiornamento ITCZ.....!

ciao, ciao...





 Postato il 01/10/2015  |  Invia ad un amico  |  Visite: 89104  | 
123