NOTIZIE ED ALLERTE METEO

Di seguito potete leggere le notizie e le allerte meteo a Ronchi dei Legionari.


Editoriale autunno 2019
Data: 18/12/2019

Tabelle, dati e grafici sull'anomala stagione autunnale 2019

 

Tabella riassuntiva dell'autunno 2019 e confronto con l'autunno 2018 e la media 1981/2010

Iniziamo subito nel dire che l'autunno 2019 dal punto di vista termico non poteva che finire sopramedia; nessuna novità quindi a ribadire e confermare il trend climatico di questi ultimi anni. Dalla tabella sottostante emerge un dato eclatante sulle giornate prevalentemente coperte che sono state ben 42, hanno inciso non poco le frequenti precipitazioni del mese di novembre. Ben 33 giornate di pioggia totali di cui solo 19 nell'ultimo mese, diversi temporali ben 11 a dimostrare una anomalia termica sempre positiva ed una conseguente energia in gioco nell'atmosfera sino a sfociare spesso a tardivi episodi temporaleschi. Valore medio di temperatura di 16,1°C a confronto dei 14,3°C del trentennio di riferimento, un +1,8°C

 

Andamento temperature medie giornaliere (barre gialle) dell'autunno 2019

Temperature minime linea blu e massime linea rossa + media 1981/2010 linea arancione

Riassumendo tutto il periodo in considerazione possiamo trarre che settembre ha chiuso con un +1,3°C, ottobre con +1,5°C e novembre ben a +2,6°C; nel primo mese autunnale si distinguono le tre fasi di caldo anomalo fuori stagione dove spicca proprio nella prima giornata festiva del mese il picco massimo di ben 33,9°C!!! Mese di ottobre invece che, ad una prima decade risultata segnatamente sottomedia, da controaltare le successive due decadi si sono dimostrate  nuovamente molto più calde della norma anche di 5/6°C. Infine il mese di novembre che, nonostante le abbondanti piogge che hanno quasi del tutto annullato il gap precipitativo annuale, ha registrato però il valore medio più alto di ben +2,6°C di tutto l'autunno. Da segnalare il valore minimo registrato nella giornata del 10 con 4,5°C, valore piuttosto lontano ancora dalla prima vera minima negativa stagionale.

 

Andamento delle temperature medie dell'autunno a partire dal 1981

 

Partendo da una media di riferimento di 14,3°C riferita al trentennio 1981/2010 possiamo notare dal grafico sottostante che, a partire dagli anni 2000 sino ai giorni nostri, si riscontrano maggiormente le anomalie positive dove si evidenzia il picco più alto con un valore medio di 16,8°C nelle annate 2006/2018. L'autunno appena terminato ha registrato un valore medio di 16,1°C che si accompagna alle annate del 2000 e del 2014. Tornando a ritroso nel tempo troviamo ben altri valori con addirittura scarti negativi di ben 4°C., proprio altri tempi...!

 

Andamento giornaliero delle piogge dell'autunno 2019 (barre bianco/celesti).

Linea blu: andamento progressivo delle piogge autunno 2019

confronto la media trentennale 1981/2010 (sfondo giallo)

 

Venivamo da giugno con un pesante deficit idrico e nei primi due mesi autunnali la situazione iniziava a farsi preoccupante proseguendo il trend negativo; per fortuna ci ha pensato madre natura, come sempre direte voi, e nel solo mese di novembre abbiamo quasi del tutto recuperato il gap idrico annuale. Si pensi che novembre ha chiuso a 405,6mm di pioggia triplicando quasi la media dei millimetri che dovrebbero cadere di norma; la stagione autunnale ha chiuso con ben 515,2mm a fronte dei 369,7mm di media, 145,5mm di surplus idrico che ad un mese dalla conclusione del 2019 ha portato ad un totale annuale di 1184,5mm superando la media di 60mm ca. Da segnalare nella giornata dell'8 novembre un picco massimo precipitativo di 54,4mm

 

ciao, ciao...





 Postato il 01/10/2015  |  Invia ad un amico  |  Visite: 63855  | 
123